Cinque cose da vedere a Senigallia

Senigallia è una delle mete di vacanza più ambite delle Marche. L’ideale destinazione di vacanza per le famiglie italiane che ricercano relax e mare pulito per le loro estati, nasconde in sè tante bellezze da visitare che rendono la cittadina delle Marche sempre ricca di avvenimenti e di occasioni di svago.

5 attrazioni assolutamente da visitare a Senigallia quest’estate sono:

La Rocca Roveresca

La Rocca Roveresca è una struttura romanica proprio in centro alla città, a pochi passi dal mare e dalla stazione ferroviaria di Senigallia. La Rocca è sede di mostre e manifestazioni e con i pochi euro del biglietto d’ingresso i turisti possono godere di una visita all’insegna di storia e cultura. Gratuitamente si possono visitare i giardini e passeggiare lungo le mura che proteggono la Rocca.

Foro Annonario

E’ la piazza più nota della città. Sede del mercato domenicale è il luogo ideale dove godersi un caffe con gli amici o passeggiare tra i locali, negozi, pub degli attigui portici. Piazza di origine antichissime oggi è un luogo adatto alle famiglie, al gioco dei bambini, ma anche a romantici e divertenti aperitivi serali.

La Rotonda a Mare

Il simbolo della citta. La Rotonda a mare è l’”apertura” del lungomare della città. La struttura circolare direttamente sul mare offre una passeggiata e una vista straordinaria, sopratutto nelle giornate serene dove il sole riflette sulle limpide acque di Senigallia. Non sempre accessibile, occorrerà perciò premunirsi con gli orari d’apertura.

Bagno 77

E’ uno degli stabilimenti balneari più noti della spiaggia di Senigallia. Gestito da “Filippo”, il Bagno 77 è la spiaggia ideale per il relax familiare ma anche per chi va al mare in cerca di divertimento. Lettini e ombrelloni sono prenotabili anche con un app proprietaria del Bagno.

Penelope

Il luogo degli innamorati di Senigallia alla fine di una romantica passeggiata lungo il molo. La scultura sul mare di Penelope è diventata il luogo preferito dagli innamorati: migliaia i lucchetti che raccontano le storie di giovani coppie che davanti alla statua si promettono eterno amore. Penelope può avvicinarsi alla più famosa “Sirenetta” di Copenhagen